“Diamo una lezione al bullismo” | Gli alunni incontrano esponenti della Polizia di Stato

305

Giovedì 16 dicembre 2022 – Gli alunni delle classi terze degli Istituti Comprensivi I.C. Atella, I.C. M.Preziuso I.C. M.Granata nell’ambito della rete “…Diamo una lezione al bullismo” – Istituto Capofila “G. Fortunato” di Rionero in Vulture, hanno incontrato il 12 e 14 dicembre esponenti della Polizia di Stato .

Il progetto, attraverso l’utilizzo di metodologie coinvolgenti – brainstorming e role playing – ha trattato in modo approfondito tutta una serie di aspetti che attengono al fenomeno del cyberbullismo, cioè di tutte quelle condotte tipiche del bullismo, come la violenza, l’aggressione verbale e la derisione che vengono realizzate utilizzando gli strumenti elettronici e le applicazioni social di uso comune tra i più giovani.

L’iniziativa, cha ha visto la partecipazione della Dirigente dell’IIS Fortunato, dott.ssa Antonella Ruggeri, del Dott. De Leo Paolo, Presidente dell’Associazione Polizia Stato di Melfi, dell’avv. Isabella Stimola, dell’associazione P.S., dell’Ispettore Superiore Luciano Claps della Questura di Potenza, della Dott.ssa Rossella Basile, Ispettore della Squadra Mobile della Questura e del Dott. Renato Arminio, magistrato in quiescenza, ha dato vita ad un interessante confronto con gli studenti sulle conseguenze, anche penali, derivanti dall’uso improprio dei social.

Le Istituzioni e la Scuola sono affiancate in un comune progetto: fare in modo che il fenomeno del cyberbullismo e tutte le forme di prevaricazione non facciano più vittime.