Dal 9 agosto a Senise torna ”U strittul’ ru Zafaràn”

231

Martedì 2 agosto 2022 – Incursioni artistiche, degustazioni, giochi popolari, percorsi museali: sarà un programma ricco nel segno del ”ritorno” quello che caratterizzerà ”U strittul’ ru Zafaràn” (”Il vicolo del peperone”), la ormai storica iniziativa promossa dall’associazione Assa a Senise.

Un appuntamento che segna un compleanno importante, perchè la manifestazione, quest’anno, compie vent’anni; e torna dopo la sospensione di una edizione causata dall’emergenza sanitaria (nel 2020 l’Assa organizzò l’evento, ovviamente ridimensionato, in diretta social).

Per chi vuole degustare le pietanze a base dell’oro rosso lucano, il peperone igp di Senise, la data da segnare in calendario è quella dell’11 agosto.
A partire dalle 20.00, da piazzetta San Francesco, passando per piazza Municipio, fino ad insinuarsi nella parte bassa dell’antico borgo, saranno accesi i suoni e le luci di un percorso itinerante in cui la prelibatezza del peperone Igp di Senise sarà accompagnata da attività artistiche dedicate a grandi e bambini. Saranno diversi i punti dedicati alla degustazione, così come i musicisti che si esibiranno lungo il percorso, tra musica popolare, jazz e cantautorato.

A metà serata torna anche la partecipatissima ”gara della ‘nserta”, per la realizzazione della tipica collana di peperoni igp e per vincere l’ambito ”Ago d’oro”.

Nel suggestivo scenario del centro storico di Senise sarà possibile visitare anche la chiesa di San Francesco che conserva il maestoso Polittico di Simone da Firenze e il convento francescano adiacente.

”Sono stati due anni difficili per tutti noi, come singoli e come associazione – spiega il Presidente Assa Egidio Diego Falcone – Non riuscire a realizzare una delle manifestazioni più attese dell’estate lucana a causa dell’emergenza sanitaria è stato a tratti sconfortante. Ma finalmente siamo pronti ad accogliere turisti e locali per coinvolgerli nell’avventura del nostro percorso di tre giorni e trascinarli, attraverso cibo, cultura e divertimento, in un’esperienza che non risparmia nessun senso.”

Il percorso artistico ed enogastronomico della serata dell’11 agosto, però, sarà solo il culmine di tutta una serie di attività che si svilupperanno nella due giorni precedente.

Si parte il 9 agosto, alle 19.00, con il convegno dal titolo ”Peperone igp di Senise, tra tradizione e futuro”, che si svolgerà nel magnifico della terrazza maggiore di Palazzo Fortunato, nel centro storico. Prospettive di sviluppo, tutela del prodotto e qualità alimentari saranno solo alcune delle tematiche che saranno sviluppate nel corso del convegno.

Alle 21.00 si svolgerà l’iniziativa ”Una notte al museo”, in collaborazione con il Museo Etnografico del Senisese: visite guidate, performance artistiche e laboratori per la realizzazione delle collane di peperone igp di Senise (preludio per consentire l’esiccazione al sole dell’oro rosso).

Il 10 agosto, invece, in piazza Vittorio Emanuele a partire dalle ore 21.00, si svolgerà la XIV edizione dei Giochi popolari a Rioni, in versione junior e senior. A seguire dj set.

”U Strittul’ ru Zafaran” 2022 è promosso dall’Assa, in collaborazione con il Comune di Senise, la Regione Basilicata, il Consorzio di Tutela del peperone Igp, il Museo Etnografico del Senisese e l’Avis di Senise.