Lunedì 11 ottobre 2021 – Tornano le Giornate Medioevali a Brindisi Montagna, un viaggio nel passato che dura da oltre un ventennio, tra memoria e novità, in un percorso pieno di entusiasmo nella suggestiva atmosfera del borgo lucano.
Nel cuore della Basilicata, le antiche origini toccano il presente della nostra storia, alla riscoperta di un tempo ormai lontano che non può essere però dimenticato.

La XXIII edizione delle Giornate Medioevali 2021 cambia volto ancora una volta. Dopo l’Edizione Digitale del 2020, per venire incontro alle esigenze richieste dalla normativa anti-COVID-19, la manifestazione si sposterà in due luoghi cardini del borgo medioevale, il Castello e lo spazio antistante, Largo Monte Picone, dove verrà allestita l’area ristoro.

Dal 30 ottobre al 01 novembre, Brindisi Montagna si coprirà di solennità regale, di strabiliante arte, di incantevole fascino, di erudito misticismo: artisti, saltimbanchi, fachiri e serpenti, giocolieri, acrobati, giullari e musicisti animeranno il Castello nel quale si intrecceranno antichi mestieri e sapori di un tempo, per permettere al visitatore di immergersi completamente in un’epoca che apparteneva solo ai suoi avi.

Per le prenotazioni è finalmente online il sito www.brindisimedioevale.it.

Gli ingressi all’evento saranno contingentati con un massimo di 100 persone per gruppo. Sarà possibile scegliere una fascia oraria per la visita al castello:

09.00 – 12.00 (pranzo 12.00 – 14.00)

12.00 – 14.00 (pranzo 14.00 – 16.00)

17.00 – 19.00 (cena 19.00 – 21.00)

19.00 – 21.00 (cena 21.00 – 24.00)

Il programma è uguale ad ogni fascia oraria, musici e cantastorie allieteranno la permanenza nell’antico borgo lucano, dove sarà possibile assistere a spettacoli multimediali e teatrali, nonché provare la buonissima cucina storica.

Sarà istituita la zona parcheggio presso il Campo Sportivo C. Mori, a cinque minuti dal Castello Fittipaldi Antinori.