Si parte con il tradizionale Corteo Storico lungo le strade del borgo per raggiungere il Castello per finire con il Palio dei Tre Feudi.E’ una storia senza tempo che conserva intatto il suo fascino. Le Giornate medioevali sono molto più di una semplice rievocazione storica: rappresentano la festa di chi, rivivendo il passato, sancisce forte e chiara la propria identità, e si riappropria di quelle “radici” che sono presupposto fondamentale di ogni comunità. E’ una festa in cui l’esatta ricostruzione storica viene resa viva ed autentica dal coinvolgimento popolare, che riesce a creare un clima difficilmente riscontrabile in altre manifestazioni in costume.
giornate federiciane 6
E’ una festa senza schemi e senza forzature, in cui la storia rivive attimo per attimo anche nei più piccoli gesti, nelle espressioni dei volti, nelle ombre e nelle pietre del Castello, delle strade, dell’intera comunità. Sul canovaccio degli avvenimenti principali, oltre un centinaio di protagonisti in costume ricreano l’atmosfera coinvolgendo il visitatore che diventa al tempo stesso testimone degli eventi e protagonista, confondendosi tra i vicoli del paese, frequentandone le locande, dialogando con la gente del posto, lasciandosi attrarre dagli oggetti dell’artigianato. L’epoca federiciana viene rappresentata attraverso movenze e portamenti di nobili, dame, cavalieri, giullari, uomini di corte, paggi e armigeri.
giornate medievali 4
Uno stupendo spettacolo di colori, musiche, sensazioni e atmosfere che è davvero unico per il contesto in cui si svolge oltre che per la ricercata meticolosità nei particolari.
Alle 21,00 i visitatori potranno recare al castello dove assisteranno allo spettacolo in multivisione “Il Mondo di Federico”.
giornate medievali 3
Dopo la proiezione, l’Imperatore, seguito dalla sua corte, raggiungerà il campo di gara dove si svolgerà il Palio dei 3 Feudi per festeggiare l’ampliamento della sua domus di Lagopesole, con i cavalieri dei 3 antichi feudi di Agromonte, Lagopesole e Montemarcone. Che daranno prova di destrezza per decretare il trionfatore dell’edizione 2015.