Nell’ultimo weekend  di maggio si è svolta a Bucine la 14^ edizione del “Festival delle Regioni”: la kermesse che ogni anno anima l’incantevole borgo toscano con musiche, danze, costumi e tante curiosità provenienti da ogni parte d’Italia e non solo.
Una delegazione di Cancellara composta da amministratori e membri della Pro Loco, accompagnati rispettivamente dal sindaco Francesco Genzano e dalla Presidente Donata Claps, ha rappresentato la Basilicata.
Non è la prima volta che il Comune di Cancellara e la Pro loco partecipano al tradizionale appuntamento che coinvolge numerose associazioni e rappresenta il luogo ideale per intrecciare culture e peculiarità di ogni genere, dando origine ad un caleidoscopio di variegate e colorate sensazioni.

Gruppo Folk “La Rondinella”

A fare la differenza quest’anno, ci ha pensato il gruppo folk “La Rondinella” che a suon di organetto, canti e tarantelle ha invaso allegramente le strade di Bucine.
Ospite speciale del gruppo cancellarese è stata Rita Funghini, meglio conosciuta come la barbiera di Arezzo dal sangue lucano, che con la sua esplosiva simpatia ha conquistato l’intera delegazione.

La delegazione di Cancellara al Festival delle Regioni

La manifestazione ha rappresentato per Cancellara e per le delegazioni intervenute una straordinaria vetrina per promuovere le eccellenze di ciascuna regione, destinate talvolta a rimanere sopite.
Dunque, un’Italia che grazie all’impegno solerte e operoso dell’Associazione “Bucine un comune in fiore”, continua a darsi appuntamento ogni anno nella ridente e ospitale cittadina per un proficuo scambio di esperienze e per rinsaldare il comune senso di appartenenza ad un Paese ricco di tradizioni, sapori e inesauribili risorse.