Sicurezza al massimo: è la parola d’ordine in occasione del Capodanno Rai che la sera di San Silvestro andrà in onda in diretta da piazza Mario Pagano a Potenza. Il Ministero dell’interno, dopo quanto accaduto a Berlino, ha diramato precise disposizioni in occasioni di manifestazioni che prevedono grande affluenza di pubblico, come appunto la trasmissione Rai con la quale da Potenza si saluterà l’arrivo del nuovo anno.
I particolari di quanto previsto a tutela dell’incolumità di quanti raggiungeranno Potenza per assistere allo spettacolo sono stati illustrati in una conferenza stampa presieduta dal Prefetto Marilisa Magno, alla quale hanno partecipato il questore di Potenza, Giuseppe Gualtieri,  i comandanti delle forze dell’ordine, dei vigili del fuoco e del 118.

Saranno oltre settecento gli agenti delle forze dell’ordine che presidieranno la città e in particolare il centro storico e le aree dove saranno installati gli schermi giganti. A questi si aggiungeranno altre unità in borghese dei corpi speciali antiterrorismo e, sui tetti circostanti piazza Mario Pagano, saranno appostati tiratori scelti.
Dalle 11 del 31 dicembre fino alle 8 del primo gennaio divieto assoluto di transito di mezzi pesanti in tutta la città. Viale Dante, una delle zone nelle quali sarà sistemato uno schermo gigante, sarà interdetta alle auto con barriere antisfondamento.

Per quanto riguarda l’organizzazione messa a punto da Comune, vi riproponiamo le notizie che abbiamo dato in un precedente articolo.

PASS

Per accedere il 31 dicembre in piazza Mario Pagano o in centro storico NON serviranno i PASS.
I PASS saranno consegnati esclusivamente ai residenti (e loro eventuali ospiti), i domiciliati, i commercianti e i lavoratori di piazza Mario Pagano (per entrare e uscire dagli immobili senza vincoli di orario) e potranno essere richiesti allo sportello turistico comunale ‘Iat’, nel teatro Stabile in piazza Mario Pagano, dalle ore 9 alle ore 13 e dalle ore 16 alle ore 19, anche per coloro che in detti immobili saranno presenti la sera del 31 dicembre.

INGRESSO IN PIAZZA MARIO PAGANO LA SERA DEL 31 DICEMBRE

L’accesso alla piazza, la sera del 31 dicembre, sarà consentito fino al raggiungimento della capienza della stessa. Superato il limite massimo (si pensa a duemila persone),  le forze di polizia vieteranno l’accesso.

PUNTI DI ACCESSO

Per l’accesso al centro storico il 31 dicembre sono stati individuati 3 punti:

  1. Piazza Matteotti – Vico Fratelli Bandiera
  2. Via Caporelli – Via G. Bruno
  3. Bar “Burbaca” – Piazza Mario Pagano

PARCHEGGI

Sono state individuate 4 aree parcheggio per un totale di 2460 posti auto/bus

  1. Via della Fisica (400 posti) – che sarà collegata con un servizio navetta alle scale mobili di Viale Marconi
  2. Viale dell’Unicef (280 posti parcheggio Ponte attrezzato + 800 posti lungo le due carreggiate) – per salire in centro si utilizzeranno le scale mobili del Ponte attrezzato
  3. Piazza Zara (245 posti e area camper) – per salire in centro si utilizzeranno le scale mobili di Via Ermellini
  4. Regione Basilicata, via Anzio (770 posti) – che sarà collegata con un servizio navetta alle scale mobili di Via Tammone – Ponte attrezzato

N.B.= parcheggi (strisce blu) e scale mobili, saranno A PAGAMENTO.

VIABILITA’

Il transito delle auto, anche quello dei residenti, e la sosta saranno vietati nelle giornate del 30 e del 31 dicembre all’interno del centro storico da via Vescovado (altezza Tourist Hotel) a Portasalza, via del Popolo e Corso 18 agosto.

Per quanti volessero raggiungere il centro i tre punti più vicini dai quali si potrà accedere saranno:

  • Piazza Vittorio Emanuele II (chiuso completamente Corso 18 Agosto);
  • Portasalza (le auto potranno percorrere corso Umberto I e via Mazzini unicamente in direzione ospedale);
  • San Rocco (via Raffaele Acerenza sarà percorribile solo dai residenti).

Aperte alla circolazione dei soli residenti:

  • Via Caserma Lucania (discesa San Giovanni da via Mazzini all’arco di San Giovanni);
  • Discesa San Gerardo (da via Mazzini a via Carlo Bo).

Centro libero da auto in sosta e circolanti dalle ore 13 del 30 dicembre alle ore 12 del 1° gennaio.

SCALE MOBILI

Tutti gli impianti cittadini di scale mobili saranno aperte il 30 dicembre dalle 7 del mattino alle 2 di notte, e il giorno 31 invece apriranno alle ore 7 del mattino per chiudere direttamente alle 22 del 1° gennaio, senza soluzione di continuità.

ASCENSORI

Tutti gli ascensori resteranno chiusi il giorno 31 dicembre per ragioni di sicurezza. Probabilmente (ancora da decidere) resteranno chiusi anche il 30 dicembre.

MAXI SCHERMI

Saranno installati 5 maxi schermi:

  1. Largo Pignatari
  2. Piazza Bonifacio
  3. Piazza Matteotti
  4. Viale Dante (piazzale della chiesa Sant’Anna) – dove, il 31 a sera, sarà organizzata “La notte bianca”
  5. Cavalcavia Ponte attrezzato in Viale dell’Unicef

SICUREZZA E SERVIZI DI EMERGENZA

Protezione civile, decine di volontari e la Polizia locale, saranno impegnati per garantire che tutta la complessa macchina organizzativa funzioni nel migliore dei modi.

I servizi di emergenza saranno affidati al 118 e durante la serata saranno attive 8 ambulanze medicalizzate (con altrettante equipe pronte a intervenire anche con unità mobili a piedi con personale medico, 2 infermieri e defibrillatore) che saranno ubicate:

  • 6 in centro storico
  • 2 a Viale Dante

Riguardo al palco e alle strutture interessate dalla presenza di artisti e operatori Rai, la gestione della sicurezza sarà affidata a una società che metterà a disposizione circa 30 steward.

FUOCHI D’ARTIFICO

Il Comune di Potenza ha organizzato, dalla zona di Rossellino, uno spettacolo pirotecnico che sarà ripreso e trasmesso su RaiUno.
Sarà vietata l’accensione di fuochi pirotecnici dalle ore 01 del 31 dicembre alle ore 12 del 1° gennaio sarà vietata l’accensione di fuochi d’artificio, mortaretti, petardi, bombette e qualsiasi altro oggetto similare che possa causare pericolo nel centro urbano e comunque nei luoghi interessati da pubbliche manifestazioni.

ACTA

Saranno attive, nella sera del 31 dicembre, 30 unità dell’Acta, divise in 6 squadre, per un piano approntato dalla stessa Azienda, che tra l’altro prevede anche nei 10 giorni che precedono l’evento una pulizia straordinaria delle principali strade d’accesso cittadine

FARMACIE

Per garantire la cittadinanza rispetto all’acquisto di farmaci grande collaborazione è stata offerta dai farmacisti del capoluogo, attraverso opportuni cambi di turno: la notte tra il 30 e il 31 dicembre Farmacia Brienza (piazza Europa-via Lazio), il giorno 31 dicembre dalle ore 9 alle 13,30 e dalle ore 17 alle 20,30 Farmacia Dente in via Pretoria, la notte di Capodanno la Farmacia Malvaccaro (dalle ore 9 del 31 alle ore 9 del 1° gennaio).

BAGNI CHIMICI

Saranno installati 30 bagni chimici (tra centro storico e viale Dante) di cui 6 per invalidi.

DIVIETI

Con ordinanze comunali sono stati emessi i seguenti divieti:

  • Divieto di portare bevande in piazza (solo bottigliette di acqua a cui saranno tolti i tappi).
  • Dalle ore 01 del 31 dicembre alle ore 12 del 1° gennaio sarà vietata l’accensione di fuochi d’artificio, mortaretti, petardi, bombette e qualsiasi altro oggetto similare che possa causare pericolo nel centro urbano e comunque nei luoghi interessati da pubbliche manifestazioni.
  • Divieto di bivacco: che vieterà, così come è stato in occasione della festività del Santo Patrono, l’installazione di tende e altre forme di ‘accampamento’ di fortuna, provvedimento valido dalle ore 01 del 31 alle ore 12 del 1° gennaio.
  • Dalle ore 01 del 31 dicembre alle ore 12 del 1° gennaio, il divieto in tutto il territorio cittadino di vendere per asporto, alimenti e bevande in contenitori di vetro o in altro materiale (alluminio, cartone, ecc.) potenzialmente utilizzabili qual strumento atto a offendere o turbare l’incolumità fisica e l’ordine pubblico.