Giovedì 4 novembre 2021 – Domenica, 7 novembre, alle ore 19.30 nell’Auditorium del Conservatorio “G. da Venosa” di Potenza nell’ambito della XXXIV Stagione Concertistica 2021 un evento di particolare significato artistico e umanitario dal titolo Amata Siria.

Una performance musicale e non solo che con la musica, la danza, le immagini e la recitazione prova a raccontare il grande dramma della Siria e del suo popolo, attraverso le storie vere di chi ha vissuto la tragedia della guerra e continua a vivere in questo contesto di grande crisi umanitaria.

Il progetto gode della benedizione del Santo Padre, Papa Francesco e del patrocinio dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR). 

Protagonista l’Orchestra ICO della Magna Grecia che eseguirà delle musiche originali composte dal direttore d’Orchestra Nahel Al Halabi, siriano e promotore in prima persona del progetto “Amata Siria”, con la partecipazione dell’attrice Daniela delle Grottaglie e le coreografie di Flaminia Ciura.

Biglietto. 5 euro. Ingresso consentito secondo le normative anti Covid vigenti.
Per info: eventi.ateneomusicabasilicata@gmail.com