L’Ente di Governo per i Rifiuti e le Risorse Idriche di Basilicata (E.G.R.I.B.), il 29 agosto u. s., ha pubblicato, nel rispetto delle norme emanate dall’Autorità dell’Energia Elettrica, il Gas ed il Sistema Idrico (A.E.E.G.S.I.) il nuovo Bando “Rivolto ai nuclei familiari che versano in condizioni di disagio economico per ottenere un contributo sui costi sostenuti, per la fornitura di acqua ad uso domestico, relativi all’anno 2014”.
Grazie alle misure compensative del sistema tariffario del servizio idrico, finalizzate al contenimento del costo dell’acqua potabile per i titolari delle utenze ricadenti nel territorio regionale, adottate dalla Regione Basilicata con legge n. 5/2015, è stato possibile incrementare lo sconto in bolletta alle famiglie lucane, che versano in condizioni di disagio economico, fino al 60% del costo medio per utenza in funzione del nucleo famigliare.
Le domande dovranno essere presentate, in forma esclusivamente telematica, attraverso i Centri di Assistenza Fiscale (CAF), convenzionati con l’E.G.R.I.B, i quali forniranno il supporto gratuito, per la redazione e l’invio delle stesse per gli aventi diritto e nel rispetto dei limiti ISEE fissati dalla Regione Basilicata con delibera di Giunta Regionale n. 400 del 19.04.2016,  riportati nel Bando.
La presentazione delle domande scade, tassativamente, il 30 settembre 2016.
Sul sito dell’E.G.R.I.B. (www.egrib.it)  si può consultare e scaricare l’Avviso Pubblico (Bando) e le notizie sui CAF aderenti alla iniziativa inoltre, eventuali ulteriori informazioni, possono essere richieste attraverso il numero 0971.508020.
I manifesti dell’Avviso Pubblico sono stati inviati a tutti i Comuni della Regione e consegnati a tutti i CAAF aderenti all’iniziativa.

Link sponsorizzato
Link sponsorizzato