COMUNE DI POTENZA | Aumento delle tasse, per il centrosinistra “ennesimo sgarro alla città”

851

Potenza, lunedì 1 agosto 2022 – “L’inadeguatezza dell’Amministrazione Guarente continua a gravare sulla città e sui suoi cittadini e cittadine. In questi giorni la notizia è un aumento delle tasse, dovuto secondo la maggioranza ad un tentativo di evitare il dissesto. Sarebbe opportuno raccontare la verità e rendere la cittadinanza partecipe del fatto che nel 2021 non è stato approvato, per inadempienza, il piano di riequilibrio che avrebbe consentito di accedere a fondi statali. Inadempienza che costerà ai cittadini l’aumento dell’addizionale  IRPEF. Siamo sempre più convinte che la città meriti di più e che continui a pagare la sciatteria di una amministrazione destrorsa troppo impegnata a risolvere unicamente le questioni interne”.

Lo affermano i consiglieri comunali Bianca Andretta, Angela Blasi, Roberto Falotico, Angela Fuggetta e Vincenzo Telesca.