Un appartamento diventato base logistica per smercio di droga, due giovani arrestati dai Carabinieri

229

Giovedì 12 gennaio 2022 – I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Senise hanno arrestato, in flagranza di reato, due giovani residenti di 24 anni, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso.

In particolare, durante la mattinata di venerdì scorso, 6 gennaio, i militari hanno effettuato il controllo di un veicolo sospetto, parcheggiato lungo una strada isolata nei pressi della nota diga di “Monte Cotugno”, a bordo del quale è stato sorpreso un ragazzo intento a preparare delle dosi di cocaina per un totale di 5 grammi.

Le operazioni di polizia giudiziaria sono proseguite con la perquisizione domiciliare in un’abitazione, localizzata in paese, in uso a quest’ultimo e ad un suo coetaneo, dove gli operanti hanno potuto constatare come l’ambiente fosse dedicato al confezionamento della droga.

I Carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato altra sostanza stupefacente – 6 grammi di eroina pronta per essere confezionata – insieme a sostanza “da taglio”, bilancini di precisione e materiale vario utile a tal fine.

Nel corso degli accertamenti si è verificato che i due giovani vivano abitualmente nelle loro abitazioni di residenza ma che utilizzavano il locale perquisito esclusivamente per detenere e preparare le dosi di stupefacente evidentemente da destinare a terzi.

I due 24enni, per i quali vale ovviamente il principio della presunzione di innocenza, al termine delle formalità di rito, espletate presso il Comando Compagnia Carabinieri di Senise, in ragione degli evidenti e rilevanti elementi indiziari, sono stati condotti nei rispettivi domicili in stato di arresto.