Trovati in possesso di droga, due persone arrestate dai Carabinieri

2536

Lunedì 14 marzo 2022 –

Nei giorni scorsi i Carabinieri della Compagnia di Pisticci, nell’ambito di specifici servizi finalizzati a contrastare i reati in materia di stupefacenti, hanno arrestato in flagranza di reato, in due distinte attività, un 18enne e un 31enne, rispettivamente residenti a Bernalda e Ferrandina, nei cui confronti veniva ipotizzato il delitto di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I Carabinieri della Stazione di Bernalda, insospettiti dal frequente viavai di soggetti, alcuni dei quali noti come abituali assuntori di stupefacenti, dall’abitazione di un giovane del posto, hanno deciso di effettuare una perquisizione presso il domicilio sorprendendo il 18enne in possesso di 25 dosi di cocaina, per un peso complessivo di 13 grammi, occultate nella tasca del suo giubbotto.
Nel cassetto di un comodino, inoltre, oltre a un bilancino elettronico di precisione e vario materiale per il confezionamento, i militari dell’Arma hanno rinvenuto anche 1.470 €uro in vario taglio, ritenuto il provento dell’attività di spaccio.
Il 18enne è stato pertanto dichiarato in stato di arresto e ristretto ai domiciliari presso la sua abitazione a disposizione dell’Autorità Giudiziaria materana mentre stupefacente e danaro sono stati sottoposti a sequestro.

Anche i Carabinieri della Stazione di Ferrandina (foto di copertina), a seguito di analogo servizio, hanno effettuato una perquisizione domiciliare nell’abitazione di un 31enne del posto sequestrando 500 grammi di marijuana, in parte già divisa in dosi, nascosta in un armadio unitamente a vario materiale per il confezionamento e un bilancino di precisione.
Al termine delle formalità di rito il 31enne è stato tratto in arresto e ristretto ai domiciliari presso la sua abitazione a disposizione dell’Autorità Giudiziaria materana.