Tre albanesi arrestati per furti nel Vulture Melfese

360

Martedì, 24 marzo 2020 – A conclusione di indagini condotte dai Carabinieri della Compagnia di Melfi, coordinate dalla Procura della Repubblica di Potenza, tre persone di origine albanese sono state arrestate con l’accusa di furto aggravato, ricettazione, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali.

Le indagini sono state avviate il 13 novembre del 2018 allorquando un cittadino aveva notato nell’area industriale di Rapone un’Audi S6 con a bordo persone sospette. Intercettata l’auto da una pattuglia della stazione di Atella, i ladri si allontanarono a forte velocità. Ne nacque un inseguimento a inclusione del quale i ladri, vistisi braccati, abbandonarono l’auto e si allontanarono a piedi, facendo perdere le tracce.

Nel corso delle ricerche, furono intercettati nuovamente a bordo di un fuoristrada rubato a Ginestra. Nuovo inseguimento da parte anche di pattuglie di Carabinieri della provincia di Avellino.
Nuovamente i ladri abbandonarono l’auto, allontanandosi a piedi.
All’identificazione dei tre ladri e al loro arresto si è giunti a seguito di rilievi tecnici con l’ausilio anche dei R.I.S.