Trasmessi alla magistratura gli atti della Commissione d’Inchiesta disposta dal Presidente Bardi sulla morte di Antonio Nicastro

La morte di Antonio Nicastro, avvenne il 2 aprile scorso

328

Venerdì 29 maggio 2020 – Il Presidente della Giunta Regionale, Vito Bardi, ha trasmesso alla magistratura i risultati dell’inchiesta interna da lui disposta sulla morte di Antonio Nicastro, avvenuta il 2 aprile scorso.
Magistratura che su questa triste vicenda sta indagando.
La morte di Nicastro, Astronik per gli amici, destò indignazione per la gestione dal punto di vista sanitario della vicenza che ha sollevato tutta una serie di domande alle quali dare risposte.
E’ il motivo per il quale il presidente Bardi, anche per la eco che la morte di Nicastro ebbe sulla stampa locale, decise di istituire immediatamente una Commissione d’inchiesta interna.
Dopo quasi tre mesi, dopo numerose sollecitazioni soprattutto, dobbiamo riconoscere, da parte del collega Angelo Calza, amico fraterno di Nicastro – ieri il comunicato di Bardi con il quale s’informa della sua decisione.
Di certo un atto dovuto, questo del Presidente, per mettere a disposizione dei magistrati quanto emerso dall’inchiesta interna e consentire loro di chiarire ulteriormente se, oltre al Coronavirus, ci siano state o meno altre cause che hanno determinato la morte di Nicastro.