Venerdì 14 agosto 2020 – Arresti domiciliari per un quarantunenne di Matera responsabile di furto aggravato commesso in un supermercato.

L’uomo era stato notato dal personale dell’esercizio commerciale mentre prelevava dei prodotti dagli scaffali per infilarli nel suo zainetto a tracolla. Come se nulla fosse, poi, si era diretto verso l’uscita passando per la corsia “uscita senza acquisti”, dove è stato bloccato dal direttore che ha chiamato la Polizia.

Sul posto è giunto il personale delle Volanti che ha rinvenuto nello zainetto dell’uomo merce illecitamente asportata del valore di alcune decine di euro.

In sede di denuncia, il responsabile del supermercato ha precisato che l’episodio non era nuovo: già in altre tre precedenti occasioni lo stesso individuo era stato scoperto a sottrarre dagli scaffali merce, sempre di poco valore e invitato a restituire il maltolto.