I carabinieri della Stazione di Oppido Lucano, nell’ambito di mirati servizi disposti dal Comando Provinciale di Potenza su tutto il territorio potentino, al fine di prevenire e reprimere il consumo di droga, soprattutto tra i giovani, attraverso una costante presenza nei pressi dei luoghi di loro aggregazione e degli istituti scolastici, hanno tratto in arresto in flagranza di reato un 18enne del luogo, ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. E’ stato bloccato nei pressi della fermata dell’autobus in paese ove giungono gli studenti che frequentano le scuole in Potenza.
L’attenzione dei carabinieri è stata attratta dall’insolito comportamento del giovane, che, appena sceso dall’autobus, ha manifestato una certa apprensione nel vedere i militari, i quali, insospettiti, lo hanno perquisito.
Nello zaino hanno trovato e sequestrato 10 grammi circa di hashish, contenuti in una scatoletta metallica, oltre a 115,00 euro in banconote di vario taglio, somma ritenuta provento dell’attività delittuosa da lui condotta.