Ad avvisare della loro presenza è stato un cittadino insospettito dall’andirivieni di un’automobile a bordo della quale vi erano i quattro che all’arrivo della pattuglia hanno tentato di allontanarsi ad alta velocità, lanciando dal finestrino alcuni oggetti. Sono stati recuperati da altri agenti sopraggiunti per dare man forte ai colleghi. Si tratta di arnesi da scasso e una centralina decodificata per mettere in moto le auto.
attrezzi da scasso

IMG_20150605_080338 (Large)
materiale rubato1
La dinamica dell’arresto è stata illustrata in una conferenza stampa dal dirigente del Commissariato di Polizia di PIsticci Gianni Albano e dal vice questore aggiunto, Luisa Fasano. Le persone arrestate Sergio Mercadante, 31 anni, Agostino Ruccia 41, Gerardo Tutino, 50 anni e Giuseppe Ladisa 41, hanno precedenti specifici per furto, aggravato, ricettazione, rapina. Sono in carcere a disposizione dell’autorità giugdiziaria.
questura 1
L’arresto dei quattro conferma – ha detto il questore di Matera, Stanislao Schimera – l’impegno costante della polizia per garantire sicurezza ai cittadini su tutto il territorio della provincia. Cittadini il senso civico dei quali è fondamentale. Ne ha fatto riferimento il dirigente del Commissariato di Polizia di PIsticci, Albano, nel ringraziare la persona che tempestivamente ha segnalato la presenza dei ladri nelle strade di Marconia.