Una giovane nigeriana, sorpresa da agenti della Squadra Volante in attività di meretricio lungo il fiume Basento alla periferia di Potenza, ha reagito aggredendo a morsi uno dei poliziotti.
Era insieme ad altre connazionali, tutte in possesso di regolare permesso. E’ stata denunciata per oltraggio a pubblico ufficiale.

I controlli sono stati coordinati dal Commissario Capo della Polizia, Marcello Rizzuti ed estesi alle zone periferiche della città per prevenire attività illecite.