Potenza | Tenta la fuga con in bocca ovuli di cocaina, arrestato dalla Polizia

1939

Mercoledì 14 dicembre 2022 – Nel corso dei servizi effettuati dalla Polizia di Stato per il contrasto all’illecito traffico di sostanze stupefacenti, predisposti dal Questore di Potenza, il personale della Squadra Mobile – Sezione Antidroga, nella mattinata del 12 dicembre 2022 ha sorpreso un giovane di nazionalità nigeriana dedito allo spaccio di droga.

In particolare, lo straniero è stato osservato in località Macchia Romana, nei pressi della Stazione ferroviaria, in compagnia di noti tossicodipendenti: l’immediato intervento degli agenti ha messo in allarme il pusher che, nel tentativo di sottrarsi all’arresto, ha spintonato gli operatori e si è dato a precipitosa fuga per poi essere subito raggiunto nel sottopasso ferroviario.

Nonostante la viva resistenza opposta, i poliziotti sono riusciti a bloccarlo; l’uomo, nella circostanza, ha sputato dalla bocca 5 involucri contenenti eroina.

La successiva perquisizione personale ha permesso di rinvenire, occultati nelle parti intime, ulteriori 22 involucri di forma sferica contenenti sostanza stupefacente del tipo eroina e la somma di denaro contante suddivisa in banconote da diverso taglio, di euro 170,00.

La sostanza stupefacente (circa dieci grammi) destinata allo spaccio e il denaro contante, verosimile provento dell’attività delittuosa, sono stati sottoposti a sequestro.

Il giovane, che dovrà rispondere di detenzione e spaccio di stupefacenti, nonché di resistenza a pubblico ufficiale, è stato arrestato e, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, associato presso la casa circondariale di Potenza.

Ulteriori indagini sono in corso da parte della Squadra Mobile.