POTENZA | Polizia locale sanziona un ambulante abusivo e sequestra 31 vasi

810


Potenza, lunedì 1 maggio 2020 – Sono 31 i vasi sequestrati dalla Polizia locale a un ambulante abusivo, extracomunitario, che è stato sanzionato dagli operatori del Nucleo Annonario del corpo municipale. “Oltre alle attività legate al controllo del rispetto delle disposizioni in materia di prevenzione della diffusione del Covid-19, proseguono quelle normali che svolgiamo quotidianamente sul territorio comunale”, a spiegarlo la comandante Anna Bellobouono.

“Diverse le pattuglie che ogni giorno, attraverso una presenza assidua nelle strade, assicurano un’opera di attenta vigilanza che riguarda tutta la città. L’operazione portata a termine in mattinata è da inquadrarsi nell’ambito delle verifiche che stiamo effettuando per quel che riguarda l’ambulantato. Si tratta di un settore molto articolato, con una normativa che si può prestare a diverse interpretazioni, e che richiede grande perizia da parte del personale chiamato a intervenire e a risolvere situazioni che, a volte, possono risultare anche critiche. Ringrazio quanti con abnegazione e professionalità svolgono il proprio lavoro, provando a migliorare la qualità della vita di tutti noi, aspetto che passa anche attraverso questo tipo di azioni”.