Pisticci: 3 denunciati nell’ultimo fine settimana

384

Prosegue l’attenta attività di controllo della Polizia di Stato su tutto il territorio della provincia di Matera al fine di garantire la sicurezza dei cittadini.
Durante l’ultimo fine settimana, in particolare nel territorio di Pisticci, tre persone sono state denunciate all’A.G. per reati che vanno dall’oltraggio e minacce a pubblico ufficiale, alla violazione degli obblighi di assistenza familiare, alla violazione delle prescrizioni della Sorveglianza Speciale di pubblica sicurezza.
Nel centro abitato di Pisticci, una volante di quel Commissariato di P.S. ha fermato per un ordinario controllo il conducente di un ciclomotore, che sin dal primo momento si è mostrato particolarmente infastidito e oltremodo insofferente alla richiesta dei poliziotti di esibire i documenti del veicolo.
Dall’esame dei documenti alla fine esibiti è emerso che il ciclomotore non era né assicurato né revisionato dal 2007 e conseguentemente gli operatori della Polizia di Stato hanno proceduto al relativo sequestro amministrativo. Ciò ha scatenato la reazione dell’uomo che ha assunto un comportamento oltraggioso e minaccioso contro i poliziotti, che è proseguito nonostante l’invito a contenersi rivoltogli dal capo pattuglia. Pertanto, è stato denunciato all’A.G. per oltraggio e minacce a pubblico ufficiale.
Sempre nel centro abitato di Pisticci, a seguito di un intervento effettuato presso un nucleo familiare e dopo una breve attività di indagine, una donna è stata denunciata per violazione degli obblighi di assistenza familiare.
Infine, a Marconia, un soggetto sottoposto al regime della Sorveglianza Speciale è stato denunciato all’A.G. perché non era presente nella propria abitazione nonostante l’obbligo di rimanervi nella fascia oraria stabilita.
I servizi di controllo finalizzati alla prevenzione e la repressione dei reati per la sicurezza generale proseguiranno nei prossimi giorni su tutto il territorio provinciale.