Per tentata estorsione arrestato commerciante

57

Con l’accusa di tentata estorsione aggravata ai danni di un medico della Provincia di Potenza, il titolare di un’attività commerciale di Francavilla in Sinni, Pasquale Lofrano, è stato arrestato dai carabinieri su richiesta della Procura della Repubblica di Potenza.

Le indagini sono state avviate dopo che il professionista aveva trovato nell’androne del proprio palazzo una testa mozzata di agnello avvolta in una busta di plastica con un biglietto dal contenuto minatorio cd estorsivo, che aveva causato un forte stato di ansia e paura al professionista.

Alla base del comportamento estorsivo un profondo rancore per motivi personali che ha spinto il commerciante a minacciare anche di morte la vittima.