Matera | Minaccia di suicidarsi, salvato dai Poliziotti di Quartiere

255

Giovedì 19 novembre 2020 – Era seduto a cavalcioni su un muretto a strapiombo sul torrente Gravina in via Madonna delle Virtù a Matera con l’intento di suicidarsi. L’uomo, in lacrime, asseriva di essere stanco di vivere. Inutili i tentativi di alcuni giovani che l’invitavano a desistere.
Provvidenziale è stato l’intervento dei Poliziotti di Quartiere che hanno iniziato a dialogare con l’individuo per capire le motivazioni del gesto e per spiegarne l’insensatezza. Si è instaurato un rapporto di fiducia che ha permesso loro di giungere a una brevissima distanza dall’uomo.

Quando l’individuo ha mostrato chiari segni di volersi lanciare, dando le spalle al muretto ed effettuando il gesto di farsi cadere nel vuoto, i poliziotti lo hanno afferrato tirandolo dal muretto.

La persona in questione, con accertati problemi di salute mentale, dopo essere stata momentaneamente rasserenata, è stata accompagnata presso l’ospedale per le cure del caso.