Lunedì 11 ottobre 2021 – Sviluppi nelle indagini sulla morte di Dora Lagreca, caduta dal balcone dell’abitazione nella quale a Potenza viveva con il fidanzato, Antonio Capasso.

Nell’ambito delle indagini avviate dalla Magistratura, Capasso è stato indagato per istigazione al suicidio.

La morte di Lagreta è avvenuta nella notte tra venerdì e sabato scorsi in seguito alle gravi ferite riportate nella caduta dal balcone dell’appartamento al quarto piano di una palazzina di via Di Giura, nel rione Parco Aurora di Potenza.

Dora Lagreca

Capasso ha dichiarato ai Carabinieri di aver tentato di fermare la fidanzata senza riuscirvi. Vano il tentativo di salvare la ragazza da parte dei sanitari del 118 che lui stesso ha chiamato immediatamente.
Dora Lagreca è deceduta subito dopo il ricovero al Pronto Soccorso dell’ospedale San Carlo.

I magistrati hanno disposto l’autopsia che sarà affettuata domani, martedì 12 ottobre.

La morte di Dora Lagreca ha sconvolto l’intero paese di Montesano sulla Marcellana, suo paese di origine.
Il Sindaco Giuseppe Rinaldi, in una dichiarazione all’Ansa, ha escluso che possa trattarsi di suicidio (VEDI).