Sabato, 4 aprile 2020 – I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Melfi hanno arrestato un 28enne del luogo responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

E’ stato bloccato mentre camminava con fare circospetto nel centro abitato privo di autocertificazione che giustificasse la sua presenza.

Perquisito, è stato trovato in possesso di 330 euro, in banconote di vario taglio, somma della quale il giovane non ha saputo giustificare la provenienza.

Perquisita la sua abitazione, i Carabinieri hanno trovato un bilancino di precisione col display ancora acceso, una bustina contenente 14 grammi di cocaina, oltre a forbici e materiale necessario per il confezionamento in dosi della droga.
Sono stati sequestrati unitamente ad ulteriori 110 euro, in banconote di piccolo taglio, anch’essi ritenuti essere provento dell’attività di spaccio.