Si è conclusa bene la vicenda che ha lasciato con il fiato sospeso l’intero capoluogo.

Dalla mattina di ieri, mercoledì 6 febbraio, due giovani potentini rispettivamente di 16 e 15 anni, avevano fatto perdere le loro tracce instaurando preoccupazione nei familiari.

A coronamento di una intensa attività investigativa della Questura di Potenza i due, nelle prime ore di questa mattina sono stati ritrovati in un “luogo protetto” del centro storico potentino.

Sentiamo maggiori dettagli dalla voce del vice questore aggiunto della Polizia di Stato di Potenza, Giuseppe Pontecorvo, e dalla legale della famiglia Landi, Cristiana Coviello.