Falsi invalidi a Potenza, revocati gli arresti domiciliari a tutti gli indagati

222

POTENZA – All’interno del procedimento “Falsi Invalidi” della Procura della Repubblica di Potenza, il Tribunale del Riesame ha accolto il ricorso delle difese e revocato la misura cautelare degli arresti domiciliari a tutti gli indagati.

Per il Tribunale del Riesame “non esiste alcuna associazione a delinquere”.

provvedimenti cautelari (5 arresti domiciliari e una misura interdittiva revocata dopo l’interrogatorio) erano stati emessi dal Gip del capoluogo lucano su richiesta della Procura della Repubblica di Potenza a seguito dell’operazione “Il Canto delle Sirene”.

Gli avvocati difensori sono: Paolo Lorusso, Domenico Sannella, Caterina Cassino, Donatello Cimadomo, Giuseppe Malta, Soldano Sansone, Michele Napoli e Antonio Di Lena.

Il nostro servizio del 23 settembre scorso