Era originario di Lauria l'uomo morto nel cantiere della metropolitana a Milano

74

Era originario di Lauria Raffaele Ielpo, 42 anni, il capo squadra morto nel pomeriggio di ieri mentre lavorava nel cantiere della nuova linea 4 della metropolitana di Milano, in via Tirana.
Ielpo si trovava a 18 metri di profondità con altri colleghi. Stava prendendo le misure ad un muro di un cunicolo di collegamento quando un grosso masso l’ha colpito al torace e alle gambe. 
I sanitari del 118 hanno tentato di rianimarlo ma Ielpo è morto subito dopo il ricovero in ospedale.

La società concessionaria – l’ha dichiarato il Presidente di M4 spa, Fabio Terrasi – è a disposizione delle autorità affinché possa essere chiarita con il massimo rigore la dinamica dell’incidente.
Cordoglio alla famiglia dello sfortunato operaio e vicinanza ai suoi colleghi sono stati espressi dal sindaco di Milano, Giuseppe Sala.

Fonte: La Siritide