Domenica 21 novembre 2021 – Nella giornata nella quale si ricordano le vittime della strada, un altro incidente mortale si è verificato questo pomeriggio sulla Superstrada Basentana all’altezza dello svincolo per Pisticci e poco distante da una stazione di servizio.

A perdere la vita è stato un ventisettenne di Bernalda, Angelo Maria Russo. Era alla guida di una Nissa Juke che si è scontrata frontalmente per cause in corso di accertamento con una Opel Astra, alla guida della quale vi era un pugliese di 47 anni.
Russo è morto sul colpo.
Il conducente dell’altra auto è rimasto seriamente ferito ed è stato trasferito nell’ospedale San Carlo di Potenza co l’eliambulanza del 118.

L’incidente, sulla dinamica del quale stanno indagando carabineri e Polizia Stradale, si è verificato in un tratto della superstrada privo di spartitraffico. Un problema, questo, che rende questa arteria sempre più pericolosa.

Sulla necessità di mettere completamente in sicurezza la Basentata si sofferma Pino Giordano, segretario dell’Ugl Matera, che denuncia ancora una volta la pericolosità della strada.
“E’ allucinante – afferma – come su questa maledetta strada si continuino a verificare incidenti ed a non trovare una soluzione affinché altre persone non perdano la vita: la politica, gli amministratori dopo le nostre denunce non potranno più sostenere ‘di non essere a conoscenza’ dei pericoli e dei tanti morti che oramai sono quotidiani”.

Foto di copertina: Tgr Basilicata