Sarà l’autopsia a chiarire le cause della morte di una donna di 53 anni giunta ieri sera, sabato, in arresto cardiaco al Pronto Soccorso di Policoro. Vano ogni tentativo dei sanitari di rianimarla.
La donna era stata già ricoverata giovedì scorso per un forte dolore alla gola, causato da un ascesso tonsillare. Sulla base di un protocollo previsto in questi casi, è stata costantemente monitorata sul piano cardiologico e neurologico; ha effettuato tac cranio, visita cardiologica, enzimatica cardiaca. Nella mattinata del 10 marzo, l’otorinolaringoiatra di turno ha effettuato l’incisione e svuotamento dell’ascesso tonsillare e, con terapia antibiotica, è stata dimessa.

Ingresso Pronto Soccorso ospedale Policoro
Ingresso Pronto Soccorso ospedale Policoro

Nella serata di ieri, sabato, la donna è stata nuovamente accompagnata al Pronto Soccorso dell’ospedale di Policoro, giungendo in arresto cardiaco. Vano ogni tentativo dei sanitari di rianimarla.
Per chiarire le cause della morte, come si diceva, è stata disposta l’autopsia su richiesta del medico del Pronto Soccorso dell’ospedale.