Sono stati sorpresi mentre si erano introdotti di notte in un’azienda con l’intento di rubare mezzi agricoli. Ad avvertire il 113 è stato il proprietario, resosi conto della presenza dei due in un capannone.
Polizia
Scattato l’allarme, sul posto si sono recati carabinieri e polizia. Uno dei due ladri, Nica NIcusor, all’arrivo dei militari ha tentato di fuggire, abbandonando l’auto, rubata qualche ora prima a Matera, con la quale aveva raggiunto l’azienda insieme al complice.
carabinieri
Ma è stato bloccato subito dopo.Cristian Marian è stato invece bloccato nel capannone, dove aveva tentato di nascondersi. Entrambi devono rispondere di furto e tentato furto aggravato.Marian è accusato anche di minacce a pubblico ufficiale, avendo tentato di reagire all’arresto una volta condotto in Questura. Sono stati rinchiusi nel carcere di Matera.