Coronavirus: è falsa la notizia pubblicata su Facebook che interesserebbe la Basilicata

89


Si dice che la madre del cretino è sempre incita ma questa volta si è superato ogni limite. Siamo dinanzi ad un episodio inqualificabile, il responsabile del quale speriamo venga individuato e paghi.

Ci riferiamo alla FALSA NOTIZIA postata su Facebook con la quale qualche incosciente, irresponsabile, ha annunciato che l’assessore regionale alla salute, Rocco Leone, avrebbe consigliato agli abitanti di Policoro, Pisticci e Bernalda “a scopo precauzionale a rimanere in ambito domiciliare e ad evitare contatti sociali”.

La notizia che sarebbe stata pubblicata – anche questo è falso – sulla cronaca di Bari del Corriere della Sera (si tratta di un evidente fotomontaggio) titola: Coronavirus, Policoro, Pisticci e Bernalda in isolamento: “Non uscite di casa, non andate al Pronto Soccorso”.

TUTTO FALSO!!!

Per scrupolo abbiamo contattato l’assessore regionale Leone, il quale ce l’ha confermato, smentendo ogni emergenza che possa interessare la Basilicata.

Da parte nostra, abbiamo ritenuto opportuno trasmettere la foto del post alla Polizia Postale perchè ne fosse informata e attivasse quanto previsto in questi casi.

Procurare allarme, lo ricordiamo, è un reato. Lo è ancor di più in queste ore nelle quali, con i casi di coronavirus scoperti in Italia, si registra una comprensibile preoccupazione tra l’opinione pubblica.

Uno stato d’animo che potrebbe portare qualcuno a ritenere vera la notizia postata su Facebook. Così non è.
Ripetiamo: si tratta di una falsa notizia.

Sulla pagina Facebook di Ufficio Stampa Basilicata abbiamo subito provveduto a informare l’opinione pubblica che si tratta di una fake news. Altrettanto aveva fatto prima di noi la testata giornalistica “La Siritide”.

Chiunque dovessere ricevere questo post sul proprio profilo – è l’invito che viene fatto – non lo divulghi ma si attenga scrupopolsamente ed unicamente alle informazioni che vengono fornite dalle fonti istituzionali e soltanto da loro.