Brindisi Montagna: evade dai domiciliari, arrestato dai Carabinieri

22

I Carabinieri della Stazione di Brindisi Montagna hanno arrestato in flagranza di reato un 41enne, ritenuto responsabile del reato di evasione.

In particolare, i militari, durante un servizio di controllo del territorio nel centro abitato, hanno fermato un uomo che viaggiava a bordo della propria autovettura.

Nel corso della verifica che ne è seguita, i Carabinieri si sono insospettiti nel percepire un evidente stato di agitazione del soggetto, intuito risultato fondato, poiché, di lì a poco, gli operanti hanno accertato che lo stesso era sottoposto agli arresti domiciliari ad Oppido Lucano (PZ), suo paese di origine, a circa 40 chilometri di distanza, da cui si era allontanato violando gli obblighi a cui è sottoposto, non fornendo, tra l’altro, spiegazioni utili circa la sua illecita condotta.

La misura detentiva, altresì, gli era stata imposta dall’Autorità Giudiziaria nel dicembre scorso, allorquando l’uomo, già destinatario di provvedimenti meno afflittivi, per aver commesso reati in materia di sostanze stupefacenti, più volte li aveva violati.

I Carabinieri, pertanto, a compimento degli accertamenti, in ragione di quanto descritto, lo hanno tratto in arresto.