Al "San Carlo" di Potenza defunta lasciata in stanza con pazienti

224


FONTE ROBEX NEWS – In Basilicata, all’eccellenza del San Carlo di Potenza, avviene anche questo, purtroppo. È accaduto nella serata di mercoledì 29 gennaio. L’anziana, della provincia di Potenza, lo scorso lunedì sera, è stata trasportata al pronto soccorso dai suoi familiari e dopo vari accertamenti è stata ricoverata nel reparto di neurologia.
Alle ore 20 circa del 29 gennaio, la donna ha cessato di vivere e, come da prassi, la salma doveva essere isolata in una stanza adibita alla sosta momentanea di almeno due ore. Tutto ciò non è avvenuto creando, giustamente, dissapori tra i parenti degli altri ammalati e della defunta. Inoltre, i ricoverati, hanno preferito sostare nel corridoio nonostante non fossero in condizioni di farlo.
La situazione è andata avanti sino al trasferimento del corpo all’obitorio intorno alle ore 22:15. Ora speriamo che ciò non accada più e che in merito si prendano seri provvedimenti. 

Rocco Becce (www.robexnews.it)