Venti chilogrammi di sigarette estere di contrabbando sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza della Tenenza di Lauria in due auto bloccate lungo il tratto lucano della Salerno-Reggio Calabria. I conducenti, entrambi cittadini di origine bulgara, S.Y.S. di anni 30 e P.Y.M. di anni 37, sono stati segnalati all’autorità giudiziaria.

guardia di finanza 2
In particolare, nei pressi dello svincolo autostradale di Lauria Nord, a seguito del controllo operato su un’autovettura OPEL Zafira sospetta, gli agenti della Guardia di Finanza hanno rinvenuto, occultati in un borsone di plastica sistemato nell’ampio bagagliaio dell’auto, 480 pacchetti di sigarette di contrabbando, di marca “COOPER” privi di contrassegni di Stato ed illecitamente introdotti nel territorio dello Stato in violazione delle leggi doganali.

guardia di finanza
Con le medesime modalità, in prossimità dello svincolo autostradale di Lagonegro Sud, i Finanzieri hanno scoperto, all’interno di una OPEL Vectra, altri 460 pacchetti di sigarette di contrabbando di marca “ROYAL BLUE” e “GOLD MOUNT”.
Il sequestro, in linea con i compiti istituzionali del Corpo, conferma la costante attenzione che le Fiamme Gialle pongono nel contrasto ai traffici illeciti, frutto di una persistente attività di monitoraggio del flusso veicolare sulle principali arterie di collegamento, che recentemente ha portato all’individuazione e al sequestro anche di 40 grammi di sostanze stupefacenti (marijuana, hashish e cocaina), con la segnalazione alle competenti Prefetture di 7 soggetti consumatori.