Vaccinazioni caregiver: i cittadini hanno bisogno di certezze e protezione, non di minacce e sanzioni

5469

Potenza, martedì 4 maggio 2021 – In un momento difficile e complesso come quello che stiamo vivendo per via dell’emergenza pandemica, i cittadini hanno bisogno di certezze e di protezione, non di “minacce” e sanzioni.

Il messaggio del presidente Bardi sulla vicenda dei “furbetti” del vaccino (LEGGI) riferito alle prenotazioni dei caregiver, ha prodotto solo paura e alimentato una confusione dovuta principalmente all’assenza di informazioni precise.

Il rispetto della legalità e delle regole è assolutamente sacrosanto e chi, volutamente e consapevolmente, non le ha rispettate, è giusto che venga sanzionato. Ma in una fase convulsa come quella che stiamo vivendo in questi mesi, caratterizzata da notizie e smentite, da leggi in continuo mutamento, da disposizioni e norme di comportamento che cambiano settimana dopo settimana, i cittadini vanno guidati per mano ed aiutati a comprendere in maniera chiara come devono comportarsi.  

Pensiamo che il senso civico a cui il presidente della Regione Basilicata si appella, sia stato ampiamente dimostrato da tutti i lucani in questi 14 mesi di lotta al Covid. Auspichiamo quindi che il presidente Bardi possa tranquillizzare chi oggi si trova in una situazione di disorientamento informativo dovuto anche a tante fonti ufficiali a volte in disaccordo tra loro. Ad incominciare dal numero verde di Poste Italiane i cui operatori, in molti casi, hanno comunicato agli utenti che “se il sistema fa prenotare significa che possono farlo”, ad autodichiarazioni pubblicate su siti istituzionali modificate più volte. 


Per avere tutte le informazioni riguardanti la prenotazione dei caregiver e scaricare l’autocertificazione “corretta” è possibile visitare il sito della Regione Basilicata al seguente link:

https://www.regione.basilicata.it/giunta/site/giunta/department.jsp?dep=100435&area=3073666