Emergenza Covid-19, aggiornamento del 27 luglio (dati 25 e 26 luglio)

709

Lunedì 27 luglio 2020 – La task force regionale comunica che nelle giornate del 25 e 26 luglio sono stati processati 273 tamponi per la ricerca di contagio da covid 19, con nessuna positività registrata a carico di cittadini lucani.

Nell’ambito dei tamponi processati è stata confermata la positività a carico di un altro dei cittadini stranieri che si trova in isolamento in struttura dedicata in Basilicata, che porta così il numero dei casi da 38 a 39. Si è in attesa di conoscere il numero esatto delle persone che sono state trasferite presso il Celio di Roma.

Con questo aggiornamento i residenti in Basilicata attualmente positivi sono 2 e si trovano entrambi in isolamento domiciliare.

Nel reparto di malattie infettive dell’ospedale ‘San Carlo’ di Potenza sono ricoverate 2 persone di nazionalità estera e provenienti da Stato estero e che per questo non rientrano nel totale dei lucani contagiati.

Ai positivi vanno aggiunti nel complesso 28 persone decedute (9 di Potenza, 2 di Paterno, 1 di Spinoso, 2 di Moliterno, 1 di Villa d’Agri, 2 di Rapolla, 1 di Irsina, 1 di Montemurro, 1 di Pisticci, 2 di Matera, 1 di San Costantino Albanese, 2 di Avigliano, 1 di Tursi, 1 di Aliano, 1 di Bernalda); 373 guariti; 2 persone di nazionalità estera ricoverate all’Ospedale ‘San Carlo’, 4 persone di nazionalità estera che si trovano in isolamento domiciliare in Basilicata; 39 cittadini stranieri in isolamento in strutture dedicate in Basilicata; 2 cittadini lucani in isolamento in Basilicata ma sottoposti a tampone in Emilia Romagna e in Puglia e lì conteggiati.

Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 45.979 tamponi, di cui 45.412 risultati negativi.