Negli ultimi 4 anni sono stati reiterati, senza differenziazioni, enormi tagli al sistema delle Province, previsti anche  dalla Legge di Stabilità per il 2015, che hanno imposto la riduzione dei dipendenti delle stesse.
“Per la Provincia di Potenza – ha spiegato Presidente Valluzzi – è previsto un prelievo dalle proprie entrate di ulteriori 16 milioni di euro che non tiene conto delle procedure di riequilibrio finanziario in atto e che determinerà il collasso dell’Ente”.

Nicola Valluzzi
Nicola Valluzzi

“Al Consiglio Regionale di Basilicata, in vista dell’imminente approvazione della Legge Finanziaria 2015 – conclude Valluzzi – si chiede la condivisione di un percorso istituzionale che eviti la sospensione di servizi essenziali ai cittadini e scongiuri il rischio per centinaia di dipendenti della Provincia di Potenza di trovarsi inaspettatamente senza lavoro e senza futuro”.
Fonte: Provincia di Potenza