“E non potrebbe essere altrimenti – ha aggiunto il primo cittadino potentino – stante la situazione di dissesto che grava sul Comune”. Si tratta di un’opera finanziata da privati, nel caso di specie Lottomatica, in merito a un progetto del Ministero dei Beni culturali.

Dario De Luca
Dario De Luca

Il Sindaco, oltre a ringraziare l’autore, ha voluto sottolineare come sia stato possibile giungere alla consegna dell’opera nel capoluogo “grazie all’impegno del mio ufficio e segnatamente di Rocco Coviello, che ha dato luogo a un’intensa fase di trattative, coronate con la chiusura di una vicenda che si era trascinata per anni. E’ stato lui a far sì che la scultura potesse essere ritirata a Milano dalla ditta di trasporti di Antonello Claps. Quest’ultimo, sostenendo autonomamente i costi del trasferimento, ha fatto giungere il leone a Potenza e, assieme alla Sbm, lo ha consegnato in piazza Matteotti. Il comportamento, soprattutto delle ditte di autotrasporto, – ha concluso De Luca – i cui referenti si sono detti onorati di aver trasportato una scultura che rappresenta la città, sono il segno del rinnovato clima di collaborazione e di coinvolgimento che chiediamo ai potentini di aiutarci a creare e a cui, in verità, stanno già contribuendo. Speriamo e crediamo che insieme si possa superare questa fase critica e costruire un futuro migliore per tutti, lasciando in eredità ai nostri figli e ai nostri nipoti una città migliore”.
 
Fonte: Comune Potenza