Sarà restaurata la balena fossile "Giuliana"

35

La Giunta Comunale di Matera approvato l’Accordo di collaborazione scientifica, tra il Comune di Matera e il Dipartimento di Scienze della Terra, dell’Università di Pisa, finalizzato allo studio, restauro, musealizzazione della balena fossile “Giuliana”, a suo tempo rinvenuta nell’invaso di San Giuliano.

L’intesa abbraccia anche la essenziale collaborazione con la Soprintendenza Archeologica Lucana, nella persona dell’Arch. Francesco Canestrini, e con l’Istituto Superiore per la Conservazione ed il Restauro.

A giorni, – precisa in una nota il sindaco di Matera Raffaello De Ruggieri – il gruppo di lavoro pisano diretto dal Prof. Giovanni Bianucci, sarà a Matera per iniziare le attività finalizzate a meglio definire la collocazione temporale di tale gigantesco cetaceo e alle possibilità di ricostruirne almeno la dimensione scheletrica.

Mentre si opererà questa fase rigorosa di esame scientifico da parte dei paleontologi pisani, si inizierà la fase già programmata di diffusione e di valorizzazione di tale straordinaria testimonianza preistorica, attuando il contratto di promozione già definito con l’Ing. Renato Sartini.

Foto di copertina: Basilicata 24