Sabotati bus Sita Sud, Cefola (Uil): “Condannare con determinazione questi atti irresponsabili”

463

Lunedì 14 settembre 2020 – Questa mattina i conducenti dei bus di linea della Sita Sud dei depositi  di Atella, Palazzo S.G., Montemilone, Ruvo del Monte, Lagopesole, Pescopagano, Senise, Moliterno, Lavello non hanno potuto effettuare le corse delle linee assegnate perché hanno trovato i bus vandalizzati.

Lo afferma in una nota Antonio Cefola, Segretario Generale Uiltrasporti Basilicata.

La Uiltrasporti condanna con determinazione questi atti irresponsabili, inconcepibili, ingiustificati, delinquenziali che non rendono giustizia alle azioni sindacali messe in atto per le molteplici problematiche del Trasporto Pubblico Locale e di tutti i lavoratori che prestano la loro opera con dignità.

Se è vero che le aziende hanno dichiarato il momento di crisi, le soluzioni devono essere trovate nelle giusti sedi istituzionali uniche deputate a trovare soluzioni immediate.

Pertanto, la Uiltrasporti, chiede che si riapra immediatamente il tavolo tra Regione, Cotrab, Provincie e Segreterie Regionali Sindacali di Settore per dar seguito a conclusione della difficile trattativa che ormai si prolunga da moltissimo tempo e che, visto ciò che è accaduto, puo creare ulteriori tensioni non più controllabili.