Quando l'inserimento nel mondo del lavoro di un down diventa realtà

110

Quante volte, parlando d’inserimento di persone con sindrome di down nel mondo del lavoro, si è fatto riferimento ai problemi che lo impediscono o, nel migliore dei casi, lo rendono difficile.
Per questo motivo, fa notizia, una bella notizia, l’assunzione a tempo indeterminato di un ragazzo con sindrome di Down da parte dell’imprenditore Luigi Di Mare, titolare a Potenza di una catena di supermercati.
Questo conferma che quando si apre l’azienda e soprattutto il cuore i risultati non mancano.

Stamane Orazio ha preso servizio. Noi di Ufficio Stampa Basilicata già nel passato abbiamo seguito il suo percorso e di tanti altri coetanei verso l’autonomia sotto la sapiente guida dei responsabili della sezione di Potenza dell’Aipd (Associazione Italiana Persone Down).

Da sinistra: Luigi Di Mare, Orazio, Roberta Maulà (Associazione Persone Down Potenza)

Un motivo in più per non poter mancare a questo primo giorno di lavoro a tempo indeterminato di Orazio.