Prevenzione cecità, Polese (IV): ““Impegni come questi vanno supportati sempre”

307

Potenza, 30 agosto 2022 – “Dove c’è un bisogno io credo che la politica debba metterci la faccia e debba metterci, soprattutto, gli strumenti. Noi non ci siamo tirati indietro, il vostro lavoro meritorio è stato sempre prezioso per sopperire alle mancanze di un sistema sanitario non sempre efficace ed efficiente”. 

Queste le parole del vice presidente del Consiglio regionale e candidato al proporzionale alla Camera per il Terzo Polo Mario Polese il quale, nella mattinata di ieri, ha portato il proprio saluto alla manifestazione di Iapb Italia onlus – Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità, per supportare la campagna di informazione e sensibilizzazione ‘Prevenire e riabilitare’.

“La presenza di molte persone che si sono avvicinate qui, che hanno chiesto informazioni e consultato attentamente le vostre brochure, dimostrano quanta domanda di salute ci sia. E c’è un principio costituzionale – ha spiegato Polese – che è quello della sussidiarietà, in base al quale proprio il mondo dell’associazionismo e del terzo settore deve essere incentivato ad aiutare il pubblico nei servizi essenziali, e la salute sicuramente è uno di questi.

Per questo va fatto un plauso – ha concluso l’esponente di Italia Viva – a tutti voi per il lavoro che fate e per il valore aggiunto che date a sostegno di questa realtà. Il nostro supporto c’è stato, c’è e ci sarà, aldilà di campagne elettorali e candidature, perché il vostro lavoro e impegno merita tutto il nostro appoggio”.

La manifestazione itinerante, realizzato in occasione del 70° anniversario della nascita della sezione territoriale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti di Potenza e del 55° della sede di Matera e partita ieri da Potenza, toccherà oggi, 30 agosto, Melfi, in piazza Craxi. Il 31 agosto sarà a Lagonegro in via Umberto I, il 1 settembre, Policoro in Piazza Dante, il 2 settembre a Ferrandina in Piazza Plebiscito e il 3 settembre a Matera  in piazza San Francesco.

Il tour è finalizzato a raccontare la mission dell’Uici, coniugando l’aspetto celebrativo e della multisensorialità, che sarà possibile sperimentare sul bus del Polo Tattile Itinerante proveniente da Catania, con l’aspetto più strettamente sanitario degli screening oculistici gratuiti a bordo dell’unità mobile oftalmica nell’ambito della nota campagna nazionale ‘la prevenzione non va in vacanza’ promossa da Iapb Italia onlus.