Lunedì 4 ottobre 2021 – Buone notizie per le famiglie potentine in difficoltà economiche che possono richiedere un sussidio sia per il pagamento dell’affitto sia delle bollette.

Lo ha fatto sapere l’assessore alle Politiche Sociali e Abitative del Comune di Potenza, Fernando Picerno (FI), che invita le famiglie interessate a presentare la richiesta entro il 31 ottobre 2021.

“Non potevo restare indifferente al grido d’allarme lanciato da numerose famiglie di Potenza – dichiara l’assessore Picerno – per cui, oltre ai buoni spesa, ho pensato di richiedere al Ministero altri fondi utili al pagamento degli affitti e delle bollette.

La mia richiesta è stata accettata ed abbiamo immediatamente pubblicato l’avviso”.

Potranno beneficiare di questo contributo i nuclei familiari residenti a Potenza più esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica da Covid-19.

L’attestazione di avvenuto pagamento per il quale potrà essere riconosciuto il contributo dovrà far riferimento al periodo gennaio-settembre 2021.

Per quanto riguarda il canone di locazione l’importo massimo erogabile per nucleo familiare sarà pari a tre mensilità di locazione e la somma complessiva non potrà superare i 900,00 euro.

Per il rimborso delle utenze domestiche, ai beneficiari è riconosciuta una tantum che va dai 300,00 ai 900,00 euro, calcolata in relazione al numero dei componenti del nucleo familiare.

L’Amministrazione rimborserà direttamente i beneficiari esclusivamente tramite accredito sul conto corrente. L’avviso integrale e la modulistica da compilare per inoltrare la richiesta sono pubblicati sul sito del Comune di Potenza al seguente link: http://www.comune.potenza.it/?p=45377.

“Coloro i quali incontrino difficoltà a compilare la domanda telematicamente – conclude l’assessore Picerno – potranno contattare telefonicamente l’Ufficio Cortesia al recapito 0971/145785, oppure il Servizio di Segretariato sociale professionale al n. 0971/415128”.

Foto di copertina: assessore Picerno