Potenza | Lega Spi Cgil Poggio Tre Galli e parrocchia S.Anna e S.Gioacchino insieme a sostegno dell’Ucraina

471

Lunedì 4 aprile 2022 – La Lega Spi Cgil Poggio Tre Galli di Potenza ha avviato una raccolta di generi alimentari a lunga scadenza e non deperibili da inviare in Ucraina.

L’iniziativa è in collaborazione con la parrocchia di Sant’Anna e Gioacchino che trame la rete di volontariato provvederà a fare arrivare quanto raccolto alle popolazioni in guerra.

Possono essere consegnati: pasta, olio di oliva, olio di girasole, riso, legumi in scatola (fagioli, piselli, ceci, lenticchie, etc), latte uht, caffè solubile, the, fette biscottate, creme spalmabili e marmellate, biscotti, merendine, tonno e carne in scatola, piatti pronti in scatola, pomodoro in scatola, zucchero, sale, omogeneizzati per bambini, latte in polvere, prodotti per l’infanzia.

I generi alimentari devono essere portati nella sede della Lega Spi in via Anzio 14, accanto alla farmacia Iura, dal lunedì al venerdì dalle ore 10.30 alle ore 12.30 e il pomeriggio dalle ore 17.30 alle ore 19.00

“Al rumore delle bombe e all’invasione russa dell’Ucraina, all’angoscia e al dolore dei popoli coinvolti in questa terribile situazione, il movimento sindacale, come ha sempre fatto, risponde con la mobilitazione e la solidarietà- afferma il segretario generale dello Spi Cgil di Potenza, Pasquale Paolino.

“Chiediamo un immediato cessate il fuoco e che la pace e il ripudio delle guerre siano la priorità dell’agenda politica italiana, europea e mondiale.
L’Unione Europea deve agire ispirata dai suoi principi costitutivi a difesa di pace e democrazia. Il primo obiettivo, intanto, deve essere la protezione umanitaria dei civili. Il piccolo contributo di tutti può fare davvero la differenza in questo momento”.