Potenza | “Le stelle di Dora”, commemorativa dell’uccisione del Generale Dalla Chiesa, donata dai Carabinieri all’Ufficio Scolastico Provinciale

230

Giovedì 6 ottobre 2022 – A Potenza, stamane nella Caserma sede del Comando Provinciale Carabinieri, intitolata al “Tenente M.O.V.M. alla memoria Orazio Petruccelli”, ha avuto luogo un significativo incontro, durante il quale il Comandante, Colonnello Luca D’Amore, ha donato una copia del volume dedicato al Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa alla dr.ssa Debora Infante, Dirigente dell’Ufficio Scolastico della Provincia di Potenza.
Un gesto importante, nell’ambito dell’iniziativa promossa dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri, che simbolicamente vuole essere indirizzato verso coloro che saranno i destinatari della novel, vale a dire i dirigenti scolastici che, conseguentemente, metteranno l’opera a disposizione dei loro studenti, direttamente nelle biblioteche degli istituti, da cui poter trarre i tratti salienti di una delle figure più emblematiche del XX secolo, un eroe che ha attraversato uno dei periodi più difficili della storia nazionale moderna, quale quello della lotta alla mafia e al terrorismo.

da sinistra: dr.ssa Debora Infante, colonnello Luca D’Amore, colonnello Maurizio Laurito

La pubblicazione “Le stelle di DORA” è stata presentata a Roma il 1° settembre scorso, nell’Aula Magna della Scuola Ufficiali Carabinieri, ed è in corso di distribuzione gratuita, in formato fumetto, a tutti gli Istituti scolastici di secondo grado del territorio nazionale, per il tramite dei Comandi Territoriali dell’Arma dei Carabinieri.

L’opera, che nasce grazie alla collaborazione tra lo Stato Maggiore della Difesa, il Comando Generale dell’Arma e la Struttura di Missione per la valorizzazione degli anniversari nazionali e della dimensione partecipativa delle nuove generazioni, è stata realizzata dagli autori Matteo Demonte Ciaj Rocchi, Edizioni Solferino, in occasione del quarantesimo anniversario – 3 settembre 1982 – dell’assassinio del Generale, della moglie Emanuela Setti Carraro e dell’Agente di Pubblica Sicurezza Domenico Russo, nel mese in cui, tra l’altro, il giorno 27, ricade il 102° anniversario della nascita dell’Alto Ufficiale.