Potenza. Il Comune attiva servizio domiciliare per anziani

128

Con il Progetto ‘Potenziamente’, l’Assessoratto alle Politiche Sociali del Comune di Potenza ha attivato un servizio di assistenza domiciliare ad anziani.
Questo servizio – precisa l’assessore Fernando Picerno – imi anni un servizio strategico nel welfare-state consentendo, alle persone in età avanzata, di restare nel loro ambiente, con i loro affetti e di evitare una dolorosa istituzionalizzazione. È necessario, dunque, investire sempre più risorse ed energie nel servizio di assistenza domiciliare aumentandone l’offerta e la qualità. L’assistenza domiciliare è finalizzata ad aiutare e sostenere l’anziano, sia non autosufficiente che parzialmente autosufficiente, in una serie di prestazioni a domicilio quali:

  • – cura della persona: tra cui attenzione alla pulizia personale e alla salute fisica dell’utente;- aiuto domestico: tra cui il disbrigo delle faccende interne all’abitazione dell’utente; – somministrazione pasto: preparazione delle pietanze nel rispetto del gusto dell’anziano;- segretariato sociale: attività svolte all’esterno dell’abitazione come, ad esempio, il disbrigo di piccole commissioni come il fare la spesa o pagare le bollette;- bagno assistito: per utenti non autosufficienti;- ascolto (intervento non tecnico) come semplice disponibilità a trascorrere del tempo insieme in particolar modo per gli anziani soli.
    L’assistenza domiciliare agli anziani presenta i seguenti requisiti:possono usufruire del servizio i cittadini anziani con più di 65 anni residenti nel Comune di Potenza;
  • funziona tutto l’anno, presso le abitazioni delle persone e su tutto il territorio comunale.

E’possibile inoltrare domanda in qualsiasi momento dell’anno.

La domanda, deve essere presentata mediante compilazione di apposito modulo ai competenti uffici comunali (per scaricare il modulo dal sito istituzionale www.comune.potenza.it  seguire il seguente percorso: Home Page – Aree Tematiche – sezione ‘Sociale’- sezione ‘Modulistica’ – ‘Anziani richiesta assistenza domiciliare” oppure cliccando qui). A tale domanda deve essere allegata l’attestazione ISEE, rilasciata dai CAF o dalla locale sede INPS e eventuale copia di verbale di riconoscimento dell’invalidità.

Gli utenti compartecipano al costo del servizio in misura diversa, in base all’indicatore della situazione economica equivalente dichiarata. Le tariffe (costo orario 18,80 euro) indicate nella tabella seguente:

Valori I. S. E. E. assistenza domiciliare persone anziane Percentuale a carico dell’utente Costo orario a carico dell’utente Percentuale a carico del Comune
Fino a € 5.000,00 0 %  €.  0,00 100 %
da € 5.000,01 a € 6.000,00 5%  €   0,94 95%
da € 6.000,01 a € 7.000,00 10%  €   1,88 90%
da € 7.000,01 a € 8.000,00 15%  €   2,82 85%
da € 8.000,01 a € 9.000,00 20%  €   3,76 80%
da € 9.000,01 a € 11.000,00 25%  €   4,70 75%
da € 11.000,01 a € 13.000,00 35%  €   6.58 65%
da € 13.000,01 a € 15.000,00 50%  €   9,40 50%
da € 15.000,01 a € 18.000,00 70%  € 13,16 30%
oltre € 18.000,00 100%  € 18.80 0%

Per ulteriori informazioni e per attivare il servizio gli interessati devono inoltrare istanza a:Unità di Direzione “Servizi alla Persona” – Ufficio Servizi Sociali – Via Nazario Sauro.
Ufficio Cortesia   telefono 0971/415785 -415128
Dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 12,00 Il martedì e il giovedì dalle 16,30 alle 18,00
E-mail:  ufficiocortesia@comune.potenza.it