Potenza | Arresto per droga della Polizia

1061

Mercoledì 17 giugno 2020 – Nel corso dei servizi della Polizia di Stato volti al contrasto dello spaccio al dettaglio di sostanze stupefacenti, predisposti dal Questore di Potenza Antonino Pietro Romeo, il personale della Sezione Antidroga, con l’ausilio  di personale del locale Ufficio P.G.S.P., nel pomeriggio di ieri ha sorpreso un giovane di nazionalità nigeriana di anni 23 in possesso di diverse confezioni di marijuana pronte per lo smercio  a giovani acquirenti.

In particolare, lo straniero osservato in compagnia di un giovane tossicodipendente, nel corso di una perquisizione personale è stato trovato in possesso di banconote di vario taglio corrispondente a una somma complessiva 340,00 €, senza riuscire a giustificare il possesso. 

La successiva perquisizione all’interno dell’alloggio occupato dallo straniero, ha dato conferma all’ipotesi investigativa, in quanto all’interno di una cavità ottenuta da una lacerazione effettuata su un materasso, sono stati rinvenuti due involucri di carta cellophane di forma sferica di colore celeste, con all’interno sostanza vegetale del tipo marijuana, rispettivamente del peso di 11,00 gr. e 6.5 gr.

La sostanza stupefacente, evidentemente destinata allo spaccio, il denaro contante, verosimile provento dell’attività delittuosa, sono stati sottoposti a sequestro.

Accusato di detenzione di stupefacenti il giovane è stato arrestato e su disposizione dell’A.G. inquirente, sottoposto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.  

L’arresto fa seguito ad un analogo episodio rilevato i giorni scorsi, nel quale un cittadino pakistano nel corso di un controllo nella centralissima via Pretoria, altezza Piazza Mario Pagano, è stato trovato in possesso di diverse confezioni di hashish pronte per lo smercio.

Ulteriori indagini sono in corso da parte della Squadra Mobile per accertare eventuali responsabilità.