Oltre 900 studenti interessati al progetto scuola-lavoro "YoUtilites" di Acquedotto Lucano

56

Per il secondo anno consecutivo Acquedotto Lucano, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale per la Basilicata, ha promosso, offrendo la possibilità di adesione a più istituti scolastici, il progetto di alternanza scuola-lavoro “YoUtilities”.
Si tratta di un percorso didattico di approfondimento sui temi del servizio idrico integrato dedicato alle classi terze, quarte e quinte della scuola secondaria di secondo grado sviluppato da Utilitalia, la Federazione che riunisce le aziende operanti nei servizi pubblici dell’acqua, dell’ambiente, dell’energia elettrica e del gas, e forte di un protocollo di intesa siglato con il ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca”.     

Gli studenti interessati al progetto sono 911 e provengono da otto diversi istituti scolastici: istituto “Fermi” di Policoro, istituto “Righetti” di Melfi, istituto “Ruggero” di Lauria, istituto “Petruccelli Parisi” di Moliterno, istituto “Giovanni Paolo II” di Maratea, istituto “Pentasuglia” di Matera, istituto “Pitagora” di Policoro e liceo scientifico “Galileo Galilei” di Potenza.   

“Anche per questo nuovo anno scolastico, Acquedotto Lucano ha inteso creare e rafforzare il connubio tra il mondo del lavoro e il mondo della scuola e dei ragazzi, considerati anche i riscontri positivi del primo progetto lanciato a metà dello scorso anno.
L’alternanza scuola-lavoro – spiega l’amministratore unico della società, Giandomenico Marchese -, consente non solo di arricchire la formazione dei nostri giovani studenti attraverso l’acquisizione di competenze spendibili anche nel mondo del lavoro, ma offre anche l’opportunità di comunicare e confrontarsi con persone che rivestono ruoli diversi e promuovere il senso di responsabilità e il rispetto delle regole e dell’ambiente che li circonda. Nello specifico – prosegue Marchese – il progetto mira a formare i più giovani ad un uso consapevole e sostenibile dell’acqua con lo scopo di contribuire alla costruzione di una cittadinanza più matura e consapevole”.

Il progetto YoUtilities è in grado di certificare fino a 50 ore di alternanza scuola lavoro attraverso un percorso che utilizza una piattaforma-web per stabilire un contatto immediato tra studenti e insegnanti e di monitorare la partecipazione effettiva. Parte integrante del programma è una sessione motivazionale che prevede un clip di on-boarding che motiva e coinvolge gli studenti.

Le attività svolte nell’ambito del percorso di alternanza scuola-lavoro saranno presentate nel corso di un meeting conclusivo che vedrà gli studenti interagire con i tutor e con il personale di Acquedotto Lucano.