Un apposito spazio nel quale sarà possibile effettuare donazioni per le popolazioni terremotate attraverso la Caritas, verrà allestito nell’ambito della “Notte bianca” che si svolgerà a Matera il sabato 27 agosto.

La Consulta giovanile comunale ha deciso di promuovere una iniziativa ad hoc a sostegno delle popolazioni dell’Italia centrale colpite dal recente sisma. Nell’ambito dell’iniziativa, infatti, in collaborazione con la Caritas diocesana, un banchetto raccoglierà le donazioni che i materani vorranno effettuare per dare un aiuto a tutti coloro che sono stati colpiti dalla recente tragedia.

Sarà inoltre osservato un minuto di silenzio e tributato un piccolo omaggio per ricordare le centinaia di vittime del sisma che ha colpito in particolare le province di Rieti, Ascoli Piceno e Perugia.

“Siamo certi – spiega il presidente della Consulta giovanile, Angelo Angelastriche lo spirito di solidarietà che contraddistingue i materani e i lucani, già colpiti nel 1980 dal terremoto, farà sentire i suoi effetti positivi anche in questa occasione”.

Link sponsorizzato
Link sponsorizzato