L’incidente si è verificato sulla quinta campata del viadotto “Italia” mentre si stavano predisponendo cariche per la demolizione di un viadotto.
Per quanto è dato sapere, indagini sono in corso da parte della Polizia Stradale su disposizione della magistratura, si sarebbe verificato un improvviso crollo della campata che ha investito l’operaio, morto sul colpo.
Il presidente dell’Anas, Pietro Ciucci, ha nominato una commissione d’inchiesta interna per verificare la dinamica ed eventuali responsabilità.
Dura la presa di posizione delle organizzazioni sindacali di categoria, dopo quest’ennesimo incidente verificatosi sui cantieri dell’A3